Sacripanti: La società ha fatto una scelta, e la rispetto. In linea con le richieste di inizio anno

Sacripanti: La società ha fatto una scelta, e la rispetto. In linea con le richieste di inizio anno

L'ormai ex coach della Virtus Segafredo Bologna: La squadra ha dimostrato qualità di alto livello, non l'ha fatto con continuità

Il Corriere dello Sport Stadio riporta le parole di Pino Sacripanti, presente ai funerali di Alberto Bucci dopo l’esonero in casa Virtus Segafredo Bologna : «La società ha fatto una scelta, e la rispetto. Penso di essere stato in linea con le richieste di inizio anno, facendo bene in coppa, forse troppo sottovalutata. Siamo andati bene anche in Coppa Italia, con una bellissima gara contro Milano. Penso che la società si aspettasse qualche punto in più in campionato, me l’aspettavo anche io, anche se adesso il calendario si sarebbe fatto in discesa. Mi dispiace tantissimo».

E’ il primo esonero in carriera: «La squadra ha dimostrato qualità di alto livello, non l’ha fatto con continuità. La stessa partita con Venezia, che immagino sia stata quella determinante, è stata un’ottima gara sul piano della qualità. Il difetto, me ne assumo la responsabilità, è il non avere avuto la cattiveria e la ferocia mentale con continuità, quella necessaria per dire siamo a + 20, vinciamo di 30».

Commenta