S. Bernardo-Cinelandia Cantù, blitz a Milano grazie alle triple

S. Bernardo-Cinelandia Cantù, blitz a Milano grazie alle triple

L'exploit di Clark: 21.8 punti di media nelle ultime 5 gare

Cantù vince il derby lombardo battendo l’Olimpia Milano per 83 a 89 e terminando il girone di andata al decimo posto con 8 vittorie.

La Pallacanestro Cantù non vinceva a Milano in campionato da sette anni, esattamente dal 6 Gennaio 2013 quando l’allora Lenovo Cantù superò l’EA7 Emporio Armani Milano per 76 a 84 nella quattordicesima giornata del campionato 2012/13.

Pancotto aveva perso le ultime 7 gare di campionato contro una squadra allenata da Messina, ultima vittoria il 4 Marzo 2001 sulla panchina di Trieste contro la Virtus Bologna.

13 le triple messe a segno dalla S.Bernardo-Cinelandia Cantù nella gara di ieri sono il nuovo record stagionale per Cantù: superate le 11 realizzate contro Trieste e Cremona. Miglior percentuale dalla lunga distanza in questa stagione grazie al 50% di ieri.

Seconda miglior prova al tiro di questo campionato per i ragazzi di coach Pancotto che superano per la seconda volta in stagione il 50% totale al tiro.

52.6% la percentuale con cui Cantù ha tirato ieri grazie al 30/57 dal campo, seconda solo al 52.9% realizzato contro Trieste alla quattordicesima giornata.

21 punti segnati per Wes Clark che nelle ultime cinque gare ha una media punti di 21.8 avendone segnati 24 contro Treviso, 32 contro Trieste e 23 contro Brescia oltre ai 21 di ieri e ai 9 contro Pesaro, unica prestazione in singola cifra delle ultime 5.

Doppia doppia da 14 punti e 11 rimbalzi per per Jason Burnell che realizza il suo nuovo record per palloni catturati sotto i tabelloni in questa stagione.

Commenta