Russell Westbrook si presenta ai Rockets: Sono qui per vincere il titolo

Westbrook si presenta ai Rockets

Dopo aver passato tutta la sua carriera da pro ad Oklahoma City, questa estate Russell Westbrook è stato ceduto agli Houston Rockets.
Nella sua conferenza stampa di presentazione, l’ex UCLA ha mostrato da subito di avere le idee chiare: “Abbiamo un team magnifico, un ottimo front office e un ottimo coaching staff, è una grande opportunità di portare un titolo NBA a Houston, di fare grandi cose e di divertirci”
“All’inizio dovrò conoscere bene tutti, e loro dovranno conoscere me, ma non è niente che mi preoccupa. Non vedo l’ora di giocare nel nostro sistema, di aiutare a rimbalzo, di guidare il contropiede, di attaccare con tutti i tiratori pronti a ricevere lo scarico”
Infine parla dei dubbi sulla sua effettiva capacità di incidere senza non essere sempre al centro delle operazioni: “Posso aiutare il mio team a vincere anche senza toccare la palla, quando uno vuole vincere qualcosa deve essere anche disposto a sacrificare alcune parti del proprio gioco. Il nostro obiettivo comune è di vincere il titolo”

Fonte: Rockets.

Commenta