Romeo Sacchetti: ‘Vinta una partita contro una squadra di rango’

Romeo Sacchetti: ‘Vinta una partita contro una squadra di rango’

I complimenti del coach ai suoi giocatori , con un occhio ad alcuni aspetti da migliorare

“Faccio i complimenti ai miei giocatori perché ribaltare il risultato nel finale contro una squadra così, certamente non è facile.

C’è stata qualche sbavatura difensiva, che contro una squadra come Avellino si paga invariabilmente, ma, ripeto, siamo stati bravi a rimediare.

Abbiamo avuto un buon contributo da Mathiang nel primo tempo, da Ricci nel finale.

Avevamo già fatto qualcosa di buono a Trento; oggi ci siamo ripetuti contro una squadra anche più impegnativa.

Abbiamo aggiunto altri due punti in classifica nell’ottica del raggiungimento del nostro obiettivo, che è la salvezza. Come vi ripeto, non cominciamo con altri discorsi; niente voli pindarici, perché voi siete bravi a favorirli”.

Se questa squadra aggiungesse anche percentuali più elevate al tiro da tre punti, un po’più in linea con le squadre tipiche di coach Sacchetti, cosa accadrebbe?

“Che difenderemmo meno (è la battuta del coach); ovvio che in allenamento si lavora per migliorare”.

Abbiamo assistito a più di una situazione di fallo su tiro da tre punti sanzionata ai suoi giocatori.

“Gli arbitri hanno detto ‘riguardali e vedrai che è così’; me li riguarderò, come è giusto che sia”.

Commenta