Roma, Dyson vince il duello di triple con Diener

Roma, Dyson vince il duello di triple con Diener

L'ultimo nella storia del club a segnarne 6 era staio Baron nel 2013-14

Arriva il primo successo per la Virtus Roma che, tra le mura amiche, ha la meglio sulla Vanoli Cremona per 97 a 94. Roma tira dal campo con il 56.9% seconda prestazione della stagione, superata solo dalla Grissin Bon Reggio Emilia nella gara giocata a Cantù ieri pomeriggio. MVP della gara Jerome Dyson che è tornato nel massimo campionato italiano dopo le stagioni con Brindisi, Sassari e Torino dal 2013/14 al 2015/16. 25 punti per la guardia americana della Virtus Roma con 6 su 10 da tre punti e 27 di valutazione finale. Solo 3 giocatori sono riusciti a segnare 6 triple in una gara in questo inizio di stagione, Travis Diener e Jerome Dyson in questa gara rispettivamente con 6/12 e 6/10 e James Blackmon con la maglia di Pesaro nel primo turno di campionato (6/10). Grazie anche alle prestazioni di Dyson e Diener la gara tra Virtus Roma e Vanoli Cremona è quella con più triple segnate nelle prime 3 giornate di campionato.
L’ultimo giocatore ha segnare 6 triple con la maglia di Roma in Serie A è stato Jimmy Baron nella stagione 2013/14 alla quindicesima giornata contro Varese (6/10).

Dyson e Buford segnano in due 45 punti: l’ultima volta che due giocatori di Roma hanno realizzato più di 20 punti a testa è stato nella stagione 2013/14 quando Baron e Goss segnarono rispettivamente 20 e 22 punti nella sconfitta della Virtus a Cantù.

Fonte: Legabasket.

Commenta