Robert Covington: “Ho scoperto sui social media che ero stato ceduto”

Robert Covington: “Ho scoperto sui social media che ero stato ceduto”

La cessione a Minnesota ha lasciato un po' di amaro in bocca a Covington, visto il modo in cui ha ricevuto la notizia e i rapporti che si erano creati all'interno dell'ambiente dei 76ers

Robert Covington è stato uno dei giocatori coinvolti nella trade che ha portato Jimmy Butler da Minnesota a Philadelphia. L’ormai ex ala dei 76ers ha fatto il percorso inverso, e quasi due mesi dopo quella trade ha rivelato un retroscena su come ha saputo che era stato ceduto ai Timberwolves.

“L’ho scoperto sui social media,” ha detto Covington. “Avevo un team meeting cinque minuti dopo, poi coach Brett Brown e il GM Elton Brand mi chiamarono, ma sapevo già che ero stato ceduto perché era già uscita la notizia. La conversazione con Brown è stata fredda e diretta, il che è strano visto il nostro rapporto e tutto ciò che abbiamo passato a Philadelphia. Da quel giorno sono rimasto un po’in contatto con Brown, ma non è più la stessa cosa. Invece Brand non l’ho più sentito. La scorsa estate mi avevano detto che non mi avrebbero ceduto, ma succede.”

Fonte: Philadelphia Inquirer.

Commenta