Rimborso da 5 milioni di dollari australiani per gli spettatori di Australia-Team USA

Rimborso da 5 milioni di dollari australiani per gli spettatori di Australia-Team USA

20.000 rimborsi per chi aveva acquistato i biglietti a livello parquet

Circa 5 milioni di dollari australiani saranno rimborsati agli spettatori delle due amichevoli dello scorso anno tra Australia e Team USA che si sono disputate al Marvel Stadium di Melbourne.

Subito dopo le due partite, disputate come preparazione alla FIBA Basketball World Cup, l’associazione consumatori australiana aveva aspramente criticato l’evento, organizzato da TEG Live.

Saranno rimborsati i 20.000 spettatori che nel corso delle due partite avevano preso i biglietti a livello del parquet.

I posti infatti erano ad un livello più basso rispetto al campo ed in alcuni casi ad oltre 30 metri dal parquet.

Anche Russell Crowe si era lamentato su Twitter della pessima visuale.

Quei biglietti costavano tra gli 895 dollari ed 3.995 dollari.

La condotta di TEG Live è stata definita inaccettabile e per questo è stato ordinato il rimborso.

Inoltre l’evento era stato promosso usando le immagini di LeBron James, Stephen Curry e Kevin Durant. Tutti assenti poi ai due incontri.

Fonte: ESPN.

Commenta