Rilancio deciso nella corsa playoff per il Bayern, le assenze condannano il Khimki

Courtesy of Getty Images
Courtesy of Getty Images

Fondamentale vittoria a Mosca per il Bayern Monaco, che mantiene una vittoria di vantaggio su AX Armani Exchange Milano

Rilancio, deciso, nella corsa playoff per il Bayern Monaco, che chiude un periodo non propriamente positivo vincendo 60-71 in casa del Khimki. Per gli uomini di Dejan Radonjic è il secondo successo nelle ultime cinque gare, ma segue l’ottima prestazione di Mosca contro il Cska.

E Mosca questa volta è teatro positivo. Non per il Khimki, che privo di Anthony Gill e Alexey Shved viene meno dopo l’ottimo 28-10 del primo quarto. Momento chiave il parziale di 16-0 che il Bayern Monaco piazza a metà terzo quarto, prendendo definitivamente il comando delle operazioni.

E’ una gara a colpi di difese, 16-13 il conto delle palle perse, e non è infine positiva per Rimas Kurtinaitis, all’esordio sulla panchina del Khimki dopo l’esonero di Georgios Bartzokas.

Per i padroni di casa sono 13 punti per Jordan Mickey e 13 con 10 rimbalzi e 5 assist per Malcolm Thomas, che recupera anche 3 palloni. Nel Bayern Monaco sono 20 di Derrick Williams con 5 rimbalzi, 15 per Vladimir Lucic.

[pb-game id=”404944″]

Commenta