Rick Pitino ai suoi: Il monte salari non va a rimbalzo, non si occupa del taglia-fuori….

Rick Pitino ai suoi: Il monte salari non va a rimbalzo, non si occupa del taglia-fuori….

Il coach del Panathinaikos arrabbiato con il suo team dopo la sconfitta in casa del Barcellona

Le parole di Rick Pitino dopo la sconfitta del suo Panathinaikos in casa del Barcellona: “Il principale punto debole del nostro team sono i rimbalzi. Per tutta la settimana ho sentito parlare del fatto che loro hanno 40 milioni di budget e noi 10, e la cosa mi dava fastidio. Nell’intervallo ho chiesto ai miei se fosse questo che gli impedisse di fare taglia-fuori e di lottare sotto i tabelloni. No, perchè a prescindere da quanto si guadagna, i giocatori sanno dalle elementari che cosa è il taglia-fuori e che si deve provare a prendere ogni pallone. Non dipende dallo stipendio ma dal cuore, dalla durezza con cui si gioca. I nostri avversari hanno giocato con il cuore, e meritano i complimenti per questo”

“Dopo la partita ho detto a Fredette che non va bene se segni 19 punti ma ne subiamo 20….è il messaggio che vale per tutti i giocatori. Siamo un buon team in attacco, ma contro team come il Barcellona non hai chance se non prendi i rimbalzi.
Questo non ha nulla a che fare con il talento. Dobbiamo giocare come cani affamati. Questo ha a che fare con la cultura. Miglioreremo, sono qui da circa 10 giorni. Sono stato decisamente deluso dalla sconfitta, ma stavamo giocando contro un’ottima squadra come il Barcellona. Hanno giocato duro, hanno tutti gli ingredienti per diventare una grande squadra. Non noi. Ma non a causa del budget o del talento.

Abbiamo segnato con il 66% da due punti, quindi tutto ha avuto a che fare con i rimbalzi difensivi. Le basi del basket sono chiare, quindi Barcellona merita i nostri complimenti. Abbiamo perso a causa della difesa e dei rimbalzi, quindi i nostri giocatori devono capire quanto siano importanti i rimbalzi e la difesa. Questi elementi miglioreranno quindi il team. “

Commenta