Ricci: Teodosic? Meglio di così non potevo chiedere e ora tocca a me fare buoni blocchi

Ricci: Teodosic? Meglio di così non potevo chiedere e ora tocca a me fare buoni blocchi

Giampaolo Ricci, nuova ala della Virtus Segafredo Bologna, racconta il particolare rapporto con i play in queste ultime stagioni

Giampaolo Ricci, nuova ala della Virtus Segafredo Bologna, racconta il particolare rapporto con i play in queste ultime stagioni.

«So già che cosa raccontare ai nipotini. Dopo l’esperienza accanto a Travis, ora avrò due interpreti del ruolo che, secondo me, non sono solo fra i migliori play d’Europa, ma del mondo. Mi sento fortunato, sono giocatori con grande personalità e spero di creare subito un bel feeling. Nella mia testa sono io a fare il primo passo, per ascoltarli e migliorare grazie a loro. Meglio di così non potevo chiedere e ora tocca a me fare buoni blocchi».

Fonte: La Gazzetta dello Sport.

Commenta