Reyer Venezia, coach Tucci: Limoges è una squadra che punta prima di tutto tantissimo sul tiro da 3

Reyer Venezia, coach Tucci: Limoges è una squadra che punta prima di tutto tantissimo sul tiro da 3

L’assistant coach Gianluca Tucci presenta la sfida di 7Days Eurocup tra Umana Reyer e Limoges

L’assistant coach Gianluca Tucci presenta ai nostri microfoni la sfida di 7Days EuroCup tra Umana Reyer e Limoges in programma martedì 22 ottobre alle 20.30 al Palasport Taliercio.

“Limoges è una squadra che punta prima di tutto tantissimo sul tiro da 3, tant’è che ha una percentuale ben superiore al 40% in EuroCup, e ha in un paio di giocatori esterni, quali Christon e Sanford, una guardia micidiale nel tiro da 3, sicuramente le chiavi per un attacco che porta la squadra a spingersi a tutto campo appena possibile, mentre a metà campo è micidiale in uscita dai blocchi. Possono anche vantare la presenza di due lunghi veramente importanti come stazza e peso, ovvero Boutsiele in quintetto e Diagne come cambio, che favoriscono i blocchi per i tiratori e sui quali dovremo avere grande impatto fisico.

Hanno dato grandissimo filo da torcere a Kuban, in vantaggio fino a pochissimi minuti dalla fine nella scorsa partita, quindi avendo la nostra stessa classifica sono in pienissima corsa come noi per i posti disponibili. Una formazione di grandissimo rispetto, dunque, che non dobbiamo far accendere nei loro tiratori, compreso Invernizzi, che conosciamo bene avendolo già incontrato più volte in Champions League: un 4 che tira bene dalla distanza ed ha un ruolo chiave, perché è capace di aprire il campo per i compagni”.

Commenta