Reggio Emilia valuta il passaggio al 6+6

Reggio Emilia valuta il passaggio al 6+6

Reggio pensa al passaggio al 6+6 per avere un visto a disposizione per inserire un lungo. Ma dovrebbe pagare 40.000 euro e rinunciare al premio italiani

La Grissin Bon Reggio Emilia, ultima in classifica assieme alla OriOra Pistoia, è sul mercato per un lungo.

Ma avendo usato tutti i visti a disposizione sta valutando di passare dal 5+5 al 6+6 (che garantisce 8 visti invece di 7).

Il passaggio al 6+6 però comporterebbe prima di tutto l’esborso da 40.000 euro per il passaggio al nuovo formato e poi Reggio uscirebbe dalla corsa per il premio italiani che potrebbe portare circa 100.000 euro nelle casse societarie.

A riportarlo La Gazzetta di Reggio.

Commenta