Real Madrid super-favorito contro l’Olimpia Milano

Real Madrid super-favorito contro l’Olimpia Milano

Le quote del match di EuroLeague tra Real Madrid e Olimpia Milano

È un’AX Armani Exchange Olimpia Milano in difficoltà quella che sta affrontando un mese nero in EuroLeague. La squadra di Ettore Messina ha perso le ultime quattro partite consecutive scivolando al fondo della Top 8. Un periodo complesso iniziato lo scorso 21 novembre in casa contro l’Anadolu Efes e continuato poi ad Atene contro l’Olympiakos e ancora in casa contro la Stella Rossa Belgrado. L’Olimpia si era poi presentata con il favore del pronostico all’Astroballe di Villeurbanne ma anche in Francia ha dovuto incassare l’ennesima battuta d’arresto: 89-82 per l’ASVEL. I presupposti non fanno presagire nulla di buono anche in vista del prossimo impegno, al WiZink Center contro il Real Madrid.

La squadra di Pablo Laso, al contrario, è in grande spolvero e oggi si trova in seconda posizione alle spalle del già citato Anadolu Efes. Gli iberici sono reduci da 8 vittorie consecutive nella rassegna continentale a conferma che in fase iniziale di competizione c’erano stati una serie di scivoloni non previsti, forse causati dalle difficoltà di assestamento dell’inizio di stagione. Se poi pensiamo che il numero che più salta all’occhio guardando i confronti diretti tra Real Madrid e Olimpia Milano sono le 12 vittorie consecutive conquistate dalle Merengues nelle ultime 12 partite, l’ago della bilancia alla vigilia di questa sfida si sposta ancora più drasticamente dalla parte della squadra più vincente della storia dell’EuroLeague. Quota bassina per il segno 1 a conferma del valore del Real Madrid, per lo più in casa dove in stagione ha vinto tutte le partite disputate.

Il Real Madrid, tra l’altro, è in serie positiva da quattro partite prendendo in esame sia il campionato sia l’EuroLeague e nell’ultimo turno di ACB è andato ad espugnare il campo del Real Betis per 64-84. La squadra madrilena vanta spesso una partenza piuttosto forte nelle sue partite tanto che in 8 delle ultime 9 ha chiuso in vantaggio sia il primo quarto sia il primo tempo. Lo stesso dicasi per le sfide con l’Olimpia in cui il Real si è portato avanti già al termine del primo quarto in 7 degli ultimi 9 precedenti. A proposito di testa a testa, la media punti degli ultimi dieci confronti è stata di 162, con il Real che in media ha siglato 84.5 punti e l’Olimpia 77.5.

Milano, che in Europa non vince più, sta cercando di restare in scia della Virtus Bologna in Serie A e nell’ultimo turno di campionato si è imposta a Venezia per 70-71. Prendendo in esame le medie delle ultime dieci partite di Real Madrid e Olimpia Milano, inoltre, gli spagnoli realizzano molti più punti: 92 contro i 79 dei meneghini. Lo stesso dicasi per il totale punti delle partite dei madrileni e dei milanesi: in quelle del Real si segnano di media 172 punti a partita, mentre in quelle dell’Olimpia la media cala drasticamente a 159. Messina nelle ultime uscite ha dovuto fare a meno di un elemento cardine come Nemanja Nedovic, mentre nel Real Madrid per questa gara sarà assente Sergio Llull.

D’altra parte le assenze importanti, soprattutto per Milano, sono un indicatore rilevante per i siti di scommesse che danno il Real come favorito per la partita. La maggior parte dei book, infatti, indica i Blancos vincenti a una quota che gravita intorno a 1.15, contro una quota per Milano che supera quasi sempre il 5. Cosa vuol dire? Sui bookmaker, le quote sono calcolate in funzione delle probabilità che un evento si verifichi o meno: in questo caso, quindi, i bookies suggeriscono che la probabilità che il Real batta l’Olimpia Milano sia molto, molto alta. Gli allibratori sono numerosi e spesso le quote rivestono un ruolo importante anche per la valutazione dei diversi siti, insieme ad altri elementi come le offerte di benvenuto.

 

Fonte: Wincomparator

Commenta