Real Madrid straripante, Causeur e Fernandez dominano il Khimki Mosca

Courtesy of Getty Images

Courtesy of Getty Images

10-2 di parziale nel secondo quarto, altro break di 17-0 nella ripresa e i madrileni agganciano momentaneamente il CSKA al secondo posto

Nessun problema a Mosca per il Real Madrid. La squadra di Pablo Laso vince agevolmente sul campo del Khimki Moscow Region (75-100 il finale) e, per una sera, è d’argento agganciando l’altra squadra moscovita al secondo posto in classifica.

 

Tra i protagonisti della serata Fabien Causeur e Rudy Fernandez, capaci di sfiorare già la doppia cifra nel primo quarto. Impatto super, il francese chiuderà con 22 punti e 8/12 dal campo, lo spagnolo segnerà 15 punti tirando soltanto da tre (5/8). I madrileni scappano via nel secondo quarto trovando il break (10-2) che permette il primo allungo (31-40). Da lì è dominio totale, l’intensità difensiva diventa altissima (12 punti concessi e 17-0 di parziale a cavallo di terzo e quarto periodo) e il Real tocca così quota 100.

 

Il Khimki resta in partita soltanto un quarto, Alexey Shved prova a fare il possibile (21 punti) ma è pericoloso soprattutto a cronometro fermo (9/10). Solo Malcolm Thomas (15 punti e 7 rimbalzi) e Stefan Markovic (13) provano ad essere utili alla causa. Ma quando il Real Madrid alza l’intensità in difesa e in attacco, gioca sostanzialmente un altro sport.

 

Euroleague 2018-2019 - 14 Marzo 2019, 18:00
Khimki Moscow Region 75 100 Real Madrid
Vai al boxscore

Commenta