Real Madrid, il sole splende di più! Dopo l’Alba espugnata Belgrado

Courtesy of Getty Images

Courtesy of Getty Images

Battuta la Stella Rossa con un quarto periodo imperiale aperto da un parziale di 12-0 (quattro bombe)

Il Real Madrid conferma di aver messo alle spalle il momento difficile fatto di tre sconfitte consecutive, espugnando un parquet difficile come quello di Belgrado. Battuta la Crvena Zvezda xx-xx grazie ad un’accelerazione decisa e decisiva nell’ultimo quarto.

 

Avvio a rilento e gara condizionata da mani non particolarmente calde. Real Madrid con la testa avanti ma la Stella Rossa è avversario duro a morire. Billy Baron e Lorenzo Brown (17 e 13 punti) trascinano, così come le due bombe consecutive di Borisa Simanic che servono come il pane per restare aggrappati alla partita.

 

Ma l’avvio di quarto periodo è tutto Blancos. 12-0 di parziale in avvio fatto tutto di triple, aperto e chiuso da quelle di Rudy Fernandez condito dalle bombe di Fabien Causeur e Sergio Llull. Gioco, partita, incontro, visto che Fernandez ci prende gusto e continua a sparare. Il Real chiude con 10/31 da tre punti (dopo aver sparacchiato per trenta minuti) e può dare continuità al successo su Berlino.

 

Euroleague 2019-2020 - 07 Novembre 2019, 20:00
Crvena Zvezda 60 75 Real Madrid
Vai al boxscore

Commenta