Ravenna, sì al ripescaggio in caso di abbattimento dei costi della Serie A?

Ravenna, sì al ripescaggio in caso di abbattimento dei costi della Serie A?

La squadra romagnola sarebbe in pole position in caso di rinuncia da parte di un club di A1.

L’assemblea di Legabasket di ieri, oltre a indicare nella Reale Mutua Torino la ‘prescelta’ per finalizzare l’allargamento a 18 squadre nella prossima stagione, ha anche aperto alla possibilità di ulteriori ripescaggi per integrare l’organico del massimo campionato in caso di rinunce (c’è tempo fino a metà giugno per il riposizionamento).

In pole position c’è il Basket Ravenna, capolista nel girone Est di Serie A2 alla sospensione dei campionati. Secondo il Resto del Carlino, la squadra romagnola dirà sì alla massima serie solo a condizione che i costi vengano abbattuti rispetto a quelli attuali (che rappresentano più del doppio del budget di un club di Serie A2).

Sarebbero pronte in caso, secondo il quotidiano, anche le candidature di Verona e Tortona.

Fonte: Il Resto del Carlino.

Commenta