Rashawn Thomas arrestato per possesso di marijuana e ecstasy: rischia da 2 a 10 anni di prigione

Rashawn Thomas arrestato per possesso di marijuana e ecstasy: rischia da 2 a 10 anni di prigione

L'ex giocatore della Dinamo Sassari arrestato e rilasciato su cauzione da 32.000 dollari

Rashawn Thomas, ex giocatore della Dinamo Sassari ed ora al Partizan Belgrado, è stato arrestato e rilasciato su cauzione di 32.000 dollari.
Thomas è stato fermato a Cooke County lo scorso 29 luglio dopo una infrazione del codice della strada.
Il poliziotto che lo ha fermato, dopo essersi avvicinato alla macchina, ha sentito odore di marijuana e trovato nel suo veicolo due fiale di “Butane Hash Oil (BHO), diverse pillole di ecstasy e 3.5 grammi di marijuana.

Thomas, che è stato denunciato, rischia ora da due a dieci anni di reclusione se ritenuto colpevole.

Fonte: Gainesvilleregister.com.

Commenta