Ramagli: ‘Fatali le disattenzioni difensive e i palloni persi nel primo tempo’

Ramagli: ‘Fatali le disattenzioni difensive e i palloni persi nel primo tempo’

Bilancio non completamente negativo per il coach toscano

“Ci vuole equilibrio per mantenere gli aspetti positivi, e stigmatizzare quanto di non buono messo in campo: le palle perse del primo tempo sono state sanguinose, abbiamo concesso troppe transizioni agli avversari non commettendo neppure fallo per arrestarle.
L’assenza di Pick ci ha limitato le rotazioni, pagando nel finale. Il giocatore si conferma infortunato al polso.
Cremona ha giocato la sua partita, cercando di limitare la sua profondità. Hanno tirato un pochino di meno rispetto al solito, ma alla fine sono bravi, ed è impensabile togliere tutto quanto ha una squadra come la Vanoli.
Dai nostri pensieri, deve sparire il pensiero “ma loro sono meglio”. Non è stato di tutti detto atteggiamento, ma in una squadra che lotta per la sopravvivenza come noi, nessuno deve manifestare questo atteggiamento.
Quanto ai tre falli tecnici, nessun nervosismo particolare; capita che ci scappi la protesta.
Attendiamo la miglior condizione fisica di Odum, al fine di avere un contributo più significativo anche da parte sua”.

Commenta