Ramagli: “Bene l’atteggiamento, peccato non aver centrato il successo”

Ramagli: “Bene l’atteggiamento, peccato non aver centrato il successo”

Il coach della Oriora Pistoia analizza il ko arrivato ad Avellino

“Il buono è di aver giocato fino all’ultimo possesso, il cattivo è non essere riusciti a portarla a casa. Il dispiacere più grande sta nell’aver sbagliato tutti quei tiri liberi nel secondo tempo (1/11) che ci hanno un po’ condannato, perché probabilmente non avremmo subito i tre strappi provati da Avellino. Neanche nei momenti difficili abbiamo mollato e questo è l’atteggiamento giusto. In questa settimana dobbiamo essere bravi a preparare il prossimo importante match. Dobbiamo provare a recuperare un po’ di energie, rimettendo in piedi un po’ di giocatori che anche oggi hanno fatto gli straordinari e portando con noi la disciplina avuta nell’ultimo periodo. Filloy ha tirato fuori due o tre conigli dal cilindro che hanno permesso ad Avellino di portarla a casa. Dominique Johnson? Lo hanno marcato bene, di sicuro non ha fatto punti ma ha smazzato 6 assist ed è stato bravo in difesa. Potevamo essere più disciplinati nelle azioni finali, senza forzare troppo. Ma siamo una squadra giovane e questi episodi devono far parte del nostro percorso di crescita. Dalla pausa per le nazionali in poi abbiamo intrapreso la strada giusta, se escludiamo la partita con Cantù, e dobbiamo continuare a percorrerla”.

Commenta