Quattro club hanno cercato di boicottare il ritorno in campo a porte chiuse

Quattro club hanno cercato di boicottare il ritorno in campo a porte chiuse

La Gazzetta dello Sport non riporta l'identità delle quattro società dicendo solo che versano da mesi e mesi in condizioni economiche difficili e che non avrebbero avuto altra proposta da opporre se non fermarsi un mese

Quattro club avrebbero cercato di boicottare la possibilità di tornare in campo a porte chiuse in LBA Serie A. Lo riporta La Gazzetta dello Sport.

«Nonostante la resistenza di quattro club che versano da mesi e mesi in condizioni economiche diffìcili e che in maniera bizzarra avevano proposto di fermarsi per un mese, non spiegando però come si sarebbero recuperati sei turni di campionato» riporta l’articolo di Mario Canfora de la rosea.

«Alcune squadre (meglio non fare né i nomi né le città…) hanno provato a rinviare tutto, ma alla fine si sono convinte che era meglio rimanere sulla stessa barca» si legge nell’editoriale di Pier Bergonzi.

Commenta