Quarto quarto senza cronometro: la formula piace, verrà confermata all’All Star Game e non solo

Quarto quarto senza cronometro: la formula piace, verrà confermata all’All Star Game e non solo

La formula dell’All Star Game potrebbe non subire sostanziali modifiche nella prossima stagione, confermando quanto fatto in quello appena andato in archivio

La formula dell’All Star Game potrebbe non subire sostanziali modifiche nella prossima stagione, confermando quanto fatto in quello appena andato in archivio.

L’idea di fissare un punteggio da raggiungere (sommando allo score della squadra migliore 24 punti), togliere il cronometro e lasciare che i giocatori si esprimano per tutto il tempo necessario è piaciuta molto a Byron Spruell, uno dei volti principali all’interno della dirigenza NBA.

Secondo quanto raccontato da ESPN, nelle riunioni in cui si è lavorato alla modifica del regolamento, inizialmente si era preso in considerazione il numero 38 come punteggio da aggiungere – la media di quanto realizzato in questa regular season nell’ultimo periodo dalla squadre. Una cifra poi scesa prima a 35 e poi a 24 per ricordare Kobe Bryant a seguito della sua tragica scomparsa.

La cancellazione del cronometro nell’ultimo quarto potrebbe poi riguardare la stagione regolare di G League. Questo potrebbe riguardare anche il torneo di metà stagione che verrà inserito nel 2021-22 in NBA e il mini torneo a quattro squadre per i playoff.

Fonte: espn.com.

Commenta