Pronta un’offerta (la terza) per gli impianti della Mens Sana da parte di un fondo inglese

La Polisportiva ed il fondo sono in contatto e su di loro vigila l’amministrazione comunale che gioca un ruolo di “advisor”

Un fondo di investimenti inglese è pronto a presentare alla Polisportiva Mens Sana una nuova offerta, la terza, per gli interventi di restyling per gli impianti sportivi che occupano l’area di viale Sclavo, scrive Il Corriere di Siena.

Le due parti sono in contatto e su di loro vigila l’amministrazione comunale che gioca un ruolo di “advisor” ma rimane sempre meno tempo per la chiusura della trattativa a cui non sono mancati alti e bassi ma che potrebbe essere importante anche per il futuro del basket a Siena.

Commenta