Pozzecco: Pierre l’anno prossimo deve giocare in NBA o quantomeno in EuroLeague. E’ fortissimo

Pozzecco: Pierre l’anno prossimo deve giocare in NBA o quantomeno in EuroLeague. E’ fortissimo

Pozzecco parla di mercato, McLean e Pierre

Queste le parole di Gianmarco Pozzecco sulla partenza di Jamel McLean, sul mercato e su Dyshawn Pierre.

Le parole del Poz sono state riportate da Centotrentuno.

“Mercato? Non riusciamo a trovare il giocatore perfetto perché oltre a saper giocare a basket, deve anche essere bravo a giocare a Mario Kart. Abbiamo una squadra di ragazzi che stanno bene insieme e Jamel era uno di questi, poi il suo problema era legato a una situazione psicologica che capisco: per lui venire alla Dinamo dopo Milano, Kuban e Olympiakos era un passo indietro. In più era dietro Bilan nelle rotazioni, era difficile che accettasse questo ruolo di comprimario ma lo ha fatto sempre seriamente. Aveva l’uscita sul contratto e l’ha sfruttata, ma ha sempre fatto quello che gli ho sempre chiesto: colgo l’occasione per ringraziarlo e mandargli un grosso abbraccio. Pierre? Oggi in panchina ho detto che mi sembrava un po’stanco, poi mi hanno massacrato in panchina, visto la sua partita. Non ho più parole per descriverlo. Voglio bene a questa squadra e questa società, ma l’anno prossimo Dyshawn deve giocare in Nba, o quantomeno in EuroLeague. Ho giocato con grandissimi campioni, ma lui è davvero fortissimo”.

Commenta