Pozzecco: Con la società abbiamo lavorato per avere professionisti ma anche con spirito goliardico

Pozzecco: Con la società abbiamo lavorato per avere professionisti ma anche con spirito goliardico

I dettami del coach di Sassari: Avere un giocatore che sia solo professionista, non coinvolto anche fuori dal campo, non va bene

Gianmarco Pozzecco ha parlato della nuova Dinamo Sassari che è reduce da una stagione in cui ha vinto la FIBA Europe Cup e perso la finale scudetto contro Venezia dopo sette gare.

 

Queste le parole di Pozzecco a l’unione Sarda.

“Con la società abbiamo lavorato per avere giocatori professionisti ma anche con spirito goliardico. Avere un giocatore che sia solo professionista, non coinvolto anche fuori dal campo, non va bene. A me piace avere giocatori che quando è il momento di divertirsi sappiano farlo. Prendete Jack Devecchi e Stefano Gentile, sono due che vivono lo sport con professionalità, si allenano sempre bene, ma sanno anche divertirsi quando è il momento. Faccio affidamento molto su di loro per gestire questa mia filosofia” ha detto Pozzecco.

Commenta