Pistoia, Peluffo: “Obiettivo è mantenere la categoria, ma bisogna essere realisti”

Pistoia, Peluffo: “Obiettivo è mantenere la categoria, ma bisogna essere realisti”

Il presidente del consorzio Pistoia Basket City: “Difficile programmare con regole non chiare”.

Sui dubbi e le incertezze per la prossima Serie A arriva, da Pistoia, anche la voce di Alberto Peluffo, presidente del consorzio Pistoia Basket City. Le sue parole sono state riportate da La Nazione.

“Le regole del gioco non sono chiare per cui è diffici­le fare previsioni. L’obiettivo è quello di mantenere la catego­ria, ma bisogna anche essere realisti. Sapevamo già dallo scorso anno di avere grosse dif­ficoltà per allestire il budget e se anche quest’anno i parametri rimarranno gli stessi, tenendo conto che avremo per forza una riduzione del budget, sarà diffi­cile mantenere l’A1. Se poi arri­veranno le agevolazioni di cui si sta parlando oppure vengono fuori situazioni diverse visto che molte società subiranno una contrazione del budget, a quel punto potremo program­ mare in modo diverso la stagio­ne. Dovendo iniziare il 30 agosto dovremmo aver già ufficializzato il budget e iniziato a fare la squadra. È tutto troppo fumoso oggi per prendere una decisione. Entro il 15 una decisione an­drà presa e il nostro presidente è in contatto giornaliero con gli organi federali e gli altri presi­denti. Come società stiamo fa­cendo le nostre valutazioni e ri­peto con l’obiettivo di voler mantenere la categoria”, ha detto Peluffo.

Fonte: La Nazione.

Commenta