Pistoia, Bongi spiega l’acceso post partita di domenica: A caldo ho ritenuto di metterci la faccia

Pistoia, Bongi spiega l’acceso post partita di domenica: A caldo ho ritenuto di metterci la faccia

Le parole del vice di Alessandro Ramagli dopo lo scontro verbale con alcuni tifosi

Fabio Bongi, storico vice della OriOra Pistoia, ha avuto uno scontro verbale con alcuni tifosi dopo la sconfitta interna contro la Vanoli Cremona nel corso del posticipo di domenica.

Bongi ha parlato a La Nazione per chiarire quanto accaduto nel caldo post partita.

Forse avrei dovuto avere un atteggiamento più da professionista forse in questi casi meno cose si dice, meglio è. Non si può dare spiegazioni a chiunque, è giusto mantenere un distacco di ruoli tra noi professionisti e i tifosi che hanno il diritto di fischiare se lo spettacolo non gli piace. Ma a caldo ho ritenuto di metterci la faccia, di andare a dire ad alcuni tifosi che se la stavano prendendo con le persone sbagliate. Che se loro sono inferociti, che se per la gente questa situazione è pesante, i primi a sentirla così siamo noi. Per questo sono andato a parlare da pistoiese ai pistoiesi e, al di là dei toni che possono esser stati forti visto il clima, il confronto è stato all’insegna del rispetto”.

Commenta