Piero Bucchi: “La squadra stasera era molto più viva”

Piero Bucchi: “La squadra stasera era molto più viva”

Trieste non si presenta in sala stampa. Per la Virtus Roma, Piero Bucchi sottolinea i vantaggi del lavoro settimanale svolto.

Al termine dell’incontro vinto da Roma in casa contro Trieste, né coach Eugenio Dalmasson né altri membri della squadra ospite si sono presentati davanti ai microfoni della sala stampa.

Da parte romana, Piero Bucchi ha sottolineato in particolare l’importanza del poter disporre di un organico in forma e al completo durante gli allenamenti settimanali.

“Credo sia abbastanza evidente che la squadra stasera fosse molto più viva. Stiamo un po’ meglio, abbiamo fatto una buona settimana di lavoro. Ero più sereno ad affrontare questa partita. La squadra ha fatto vedere qualcosa di diverso rispetto alle ultime tre”.

“Non sarà che se ti alleni bene vinci sempre, ma ti presenti più tranquillo”

“Il rientro di Roberto [Rullo] mi dà tranquillità sul perimetro, perché è lì che mancava un giocatore”

A proposito dei cali di concentrazione dei suoi, Bucchi ha risposto “Noi cercheremo di essere ancora più cinici”, ma ha voluto sottolineare in primis i meriti di Trieste: “A volte è giusto concedere l’onore delle armi, la squadra ha lottato bene”.

Commenta