Pianigiani: ‘Vittoria che ci voleva, nel secondo tempo messo la faccia giusta in campo’

Pianigiani: ‘Vittoria che ci voleva, nel secondo tempo messo la faccia giusta in campo’

Il coach di Milano commenta il successo nel derby con Cantù

Coach Simone Pianigiani contento per il successo ottenuto dai suoi ragazzi: ‘Sono partite complesse in periodi come questi, sono contento perché i ragazzi hanno meritato una vittoria per togliersi dalla pelle la sensazione di queste ultime sconfitte subite. Questa squadra ha speso troppo nell’ultimo periodo, abbiamo spinto tanto, ma i ragazzi ci tengono e può capitare in due settimane di avere qualche calo di prestazione. L’inizio di oggi è stato difficile, contro una squadra fresca che ha interpretato benissimo la gara, attaccandoci subito e lasciandoci spesso un giro indietro. Con le rotazioni ci abbiamo provato, nel secondo tempo abbiamo messo in campo tutte le energie che avevamo attaccando con lucidità. Vittoria positiva e meritata, che ci voleva. Il pubblico ha compreso il momento e ci ha dato una grossa mano. All’intervallo mi sono un po’arrabbiato, ho chiesto ai ragazzi di rientrare in campo con una faccia diversa, ci sta perdere ma la faccia deve essere sempre quella giusta, con la voglia di vincere anche quando le energie non sono sufficienti. I ragazzi hanno risposto da questo punto di vista, ci sta perdere ma l’atteggiamento che dobbiamo dimostrare deve sempre essere quello giusto. Mike? Era importante che ritrovasse il ritmo, che si sbloccasse soprattutto di testa e di nervi. Gli abbiamo chiesto tanto quest’anno, è merito suo il salto di qualità che abbiamo fatto in Europa. Nedovic? Dovrebbe esserci ad Istanbul, il suo problema è che non riesce a riprendere ritmo, e ciò sarà vitale anche in ottica playoff di Serie A’.

Commenta