Pianigiani: ‘Un ottimo secondo tempo, migliorati in difesa per vincere la partita’

Pianigiani: ‘Un ottimo secondo tempo, migliorati in difesa per vincere la partita’

Il commento in conferenza stampa per il coach dei campioni d'Italia

Coach Simone Pianigiani commenta il successo casalingo nell’esordio in campionato: “Una partita come ci aspettavamo, con una Brindisi con faccia tosta e qualità come dimostrato nel precampionato. Per noi molte cose positive, 6 giocatori in doppia cifra e 2 vicini con 8 punti. Con la nostra preseason particolare abbiamo dimostrato comunque di avere ritmo, di trovare fluidità passandoci la palla. Questo quanto di positivo, di negativo il primo tempo difensivo, loro hanno qualità e sono arrivati qui pronti, abbiamo caricato tanto in allenamento durante questa settimana post Supercoppa, prima che arrivi il periodo di coppa con tante partite consecutive, e forse questo ci ha penalizzato nell’avvio di partita. Siamo stati bravi dal terzo quarto a concentrati su alcune cose migliorando in difesa, per esempio con Vlado su Banks. Dobbiamo migliorare l’utilizzo delle risorse, ma siamo stati bravi a piazzare il parziale e non permettere loro di rientrare. L’asse play-pivot? Dobbiamo migliorare ma la strada è quella giusta, Mike-Kaleb devono creare i movimenti giusti e dobbiamo lavorarci, avremo anche dei 5 atipici ma abbiamo bisogno di farli diventare pericolosi visto la pressione difensiva che ci sarà sulle nostre guardie. Potrà capitare di prendere più tiri da 3 punti aperti come accaduto in Supercoppa, sfruttando il dentro-furori con i lunghi. Anche con la nostra possibilità di correre dovremo essere bravi, per il tipo di gioco ed il tipo di calendario che ci aspetta tutti devono dare il loro contributo, per esempio oggi mi è piaciuto anche l’apporto di Fontecchio, con un ottimo contributo difensivo. Volevo far riposare subito Micov e bilanciare i quintetti. Simone è un bel giocatore, ha margini di miglioramento ed è molto più maturo rispetto al passato. Dovrà continuare a lavorare per trovare e meritarsi più spazio possibile in campo. Importante anche la presenza di Brooks, decisivo nel terzo quarto quando abbiamo chiuso la partita. Della Valle e Nedovic si stanno inserendo bene. C’è ancora da crescere, di cattiveria soprattutto in difesa, vale per tutti. L’esordio in EuroLeague non sarà facile, contro un avversario che avrà voglia di fare bene davanti al proprio pubblico, nella prima casalinga di coppa. Dobbiamo avere la consapevolezza e la faccia tosta di provare a giocare con tutti, pensando che abbiamo ancora tanti margini di crescita, mentali e fisici. La stagione sarà logorante, bisognerà stare sempre sul pezzo”.

Commenta