Pianigiani: ‘Grande sacrificio e bella vittoria. Playoff? Servono almeno due vittorie’

Pianigiani: ‘Grande sacrificio e bella vittoria. Playoff? Servono almeno due vittorie’

Courtesy of Getty Images

Sala stampa con il coach dell'Olimpia

Il coach di Milano commenta il successo sull’Olympiacos: “E’stata una gara differente, abbiamo iniziato il match nel modo giusto, solidi e muovendo bene il pallone anche se non siamo stati perfetti, non con il nostro usuale ritmo di gioco. Nel secondo quarto abbiamo sbagliato qualche tiro di troppo, va bene perché fortunatamente siamo rimasti concentrati in difesa. Nel terzo quarto abbiamo giocato il nostro basket, 26 punti segnati contro la loro ottima difesa, prendendo vantaggio. Nel finale ci siamo sacrificati, sapevamo di non essere nella forma migliore e di essere un po’stanchi ma l’attitudine è stata quella giusta. Questa vittoria è veramente importante per noi, una serata speciale in un ambiente bellissimo, il pubblico ci ha dato una grande spinta e ci tenevamo a regalare loro un’altra bella serata qui al Forum dopo quella con il Maccabi. Abbiamo bisogno di lavorare, di sperimentare in vista delle prossime sfide, quello che non sta mancando è l’impegno e questo mi fa molto piacere. I playoff? Ci sono gare che ti permettono di fare quel passo in più, che ti segnano e che dimostrano l’atteggiamento giusto ed i miglioramenti che sta facendo. Non guardo la classifica, giochiamo una partita per volta. Con una vittoria ed il 50% finale non credo arriveranno i playoff, serviranno 2 vittorie per raggiungere questo obiettivo. Proli? Lo sento quotidianamente, stiamo programmando con costanza anche per il futuro. La squadra rende bene anche per merito della solidità che c’è dietro, che ha questa grande società. Mike James? Sicuramente uno dei migliori che ho allenato, i grandi giocatori si riconoscono dalla mentalità e dal desiderio, lui gioca sempre per vincere”.

Commenta