Petrucci: “Pre-Olimpico difficile per tutti, Tokyo non è solo un sogno”

Petrucci: “Pre-Olimpico difficile per tutti, Tokyo non è solo un sogno”

Il presidente Federale in un’intervista al Messaggero parla del futuro della Nazionale.

Intervista sul Messaggero per il presidente FIP Gianni Petrucci, che ha toccato diversi temi il giorno dopo la nomina di Salvatore Trainotti a responsabile dello sviluppo del settore squadre nazionali.

Sulla scelta di Trainotti
“Rimarrà a Trento per fare il gm, ma lavorerà anche per la Federazione a stretto contatto con Sacchetti e Capobianco. Si occuperà del rapporto che c’è tra la lega e il settore squadre nazionali e scouting per ragazzi che hanno il passaporto o non l’hanno ancora”.

Sul Mondiale
“Abbiamo raggiunto il risultato minimo del Preolimpico. La sconfitta contro la Spagna lascia l’amaro in bocca, sarebbe stata una vittoria prestigiosa”.

Sul Preolimpico
“È difficile per tutti, nessuno pensa che giocare contro di noi sarà una passeggiata. I nostri NBA e quelli che giocano l’EuroLeague vogliono esserci. Andare a Tokyo non è solo un sogno e Sacchetti, Molin e tutto lo staff tecnico lo sanno bene così come la Federazione”.

Commenta