Petrucci: La Virtus Bologna oscura la Fip. Valuteremo il ritiro della candidatura a Eurobasket

Petrucci: La Virtus Bologna oscura la Fip. Valuteremo il ritiro della candidatura a Eurobasket

Il presidente della FIP sulla decisione della Virtus Bologna di rinunciare alla Champions League per l'EuroCup: Sono dispiaciuto e deluso. La Virtus, uscendo da un contratto firmato, ha tirato uno schiaffo a FIBA e FIP

In un’intervista concessa ad Andrea Tosi de La Gazzetta dello Sport Gianni Petrucci, presidente FIP, commenta con durezza la decisione di Virtus Segafredo Bologna di partecipare alla prossima EuroCup lasciando la Champions League.

Ecco le sue parole: «Sono dispiaciuto e deluso. La Virtus, uscendo da un contratto firmato, ha tirato uno schiaffo a FIBA e FIP, parte in causa di quell’accordo. Un anno fa, per rientrare nelle coppe, il club aveva ottenuto una wild card con la nostra mediazione. Due mesi fa, prima di vincerla, ne aveva ottenuta una seconda. Con quel successo ha ottenuto un milione di euro di premio. Un dietrofront che oscura l’immagine della FIP e la mette in forte imbarazzo nel contesto mondiale».

E la conseguenza è pesante: «La prossima settimana convocherò un Consiglio Federale straordinario per valutare il ritiro della nostra candidatura a ospitare un girone dei prossimi Europei. Alla Virtus non posso dire nulla, non possiamo adottare provvedimenti. Parlino le coscienze. Nel caso sarà la FIBA a tutelarsi».

Commenta