Petrovic: “Giannis? Sapevo da mesi come fermarlo, Garcia lo ha preso a calci nel culo”

Foto: FIBA

Foto: FIBA

Il coach del Brasile ha mostrato la sua soddisfazione dopo la vittoria ottenuta contro la Grecia

Dopo l’importante vittoria conquistata contro la Grecia, coach Petrovic ha parlato con soddisfazione della prestazione dei suoi ragazzi, in particolare il lavoro svolto in difesa su Giannis Antetokounmpo.

“Perché questo sport è meraviglioso? Da una parte hai un ragazzo di 23 anni che ha vinto l’MVP. Chi lo ferma? Il giocatore di 40 anni che lo ha preso a calci nel culo in campo! Questa è pallacanestro,” ha detto con euforia il coach della nazionale brasiliana.

“Quando stavo preparando la partita, molte persone scherzavano su chi avrebbe dovuto fermare Antetokounmpo. Era da sei mesi che nella mia testa sapevo come fermarlo, dalla serie tra Toronto e Milwaukee. Il problema per noi oggi erano Sloukas e Printezis.”

Fonte: Brazil v Greece - Press Conference - FIBA Basketball World Cup.

Commenta