Petrovic: “Con il campionato fermo, ho più tempo per studiare”

Petrovic: “Con il campionato fermo, ho più tempo per studiare”

Il giovane lungo di Forlì racconta come trascorre il proprio tempo lontano dal parquet

Ecco un piccolo estratto delle parole di Petrovic al Resto del Carlino:

Petrovic, come procede la lunga quarantena?
“Bene, fortunatamente. Mi tengo in forma rispettando le schede preparateci dal nostro staff.
Non si tornerà in campo prima
di settembre, ma è fondamentale non perdere ritmo e ‘caricare’ sempre muscoli e corpo. Gli ulteriori svaghi, poi, sono più che mai numerosi”.
Ad esempio?
“Leggo e mi informo, guardo film e serie tv, poi qualche videogioco al computer come passatempo. Nulla di particolarmente differente rispetto al solito, per quanto mi riguarda, ma il tempo libero è chiaramente maggiore e in qualche modo cerco sempre di mantenermi attivo. Anche studiando”.
Frequenta l’università?
“Sì, in via telematica. Sono al primo anno di scienze motorie. Ho già sostenuto in tutto cinque esami e gli studi procedono bene sperando di riuscire a concluderli nel minor tempo possibile.
Da questo punto di vista, lo stop al campionato si coniuga alla perfezione. Anche perché in queste settimane dovrò sostenere diverse sedute di esame e ho più tempo per prepararle al meglio”.

Commenta