Pesic: “I cittadini catalani hanno il diritto di protestare”

Pesic: “I cittadini catalani hanno il diritto di protestare”

Il coach blaugrana dice la sua sulla delicata situazione attuale in Catalogna.

Dopo la vittoria in EuroLeague del suo Barcellona contro l’Alba Berlino, il coach blaugrana Svetislav Pesic ha commentato l’attuale situazione della Catalunya, con i cittadini da giorni per le strade a protestare contro la decisione della Corte Suprema spagnola di condannare nove leader indipendentisti catalani.

“Vengo dalla Jugolavia, un paese che non esiste più, e lì la situazione era più seria. Ho molti amici qui, che supportano o meno l’indipendenza, e sono solo un allenatore: ma come persone e individui siamo tutti condizionati dalla politica. Per me queste proteste sono positive, perché non comprendo la decisione della Corte Suprema. Evitando episodi di violenza penso che i cittadini catalani abbiano il diritto di protestare e dare voce alla loro opinione: è il loro paese”, ha detto Pesic.

Commenta