Pesaro conquista il 15° Memorial Alphonso Ford

Pesaro conquista il 15° Memorial Alphonso Ford

Vittoria sulla Poderosa per Pesaro

Onorare la memoria di Alphonso Ford è un dovere per chi lo ha visto giocare e a Pesaro da 15 anni, tanti sono passati dalla sua morte, non si dimenticano ogni anno di farlo, intitolando a lui la prima partita a Pesaro di precampionato della Vuelle. Quest’anno il teatro dell’evento è il Pala Nino Pizza a causa dell’indisponibilità momentanea della Vitrifrigo Arena e l’avversario è la Poderosa Montegranaro, squadra di serie inferiore (a2), ma in grado di impensierire comunque il cantiere ancora apertissimo del neo-coach Federico Perego. Tra i pesaresi è assente ancora Eboua per l’infortunio al ginocchio patito in modo accidentale nel parcheggio di casa. Dopo una toccante commemorazione del campione di Greenwood, parte la gara. Montegranaro si fa minacciosa da subito, mentre la Vuelle carbura alla distanza sulle ali di Mussini, Barford e Drell e chiude il primo tempo in vantaggio comodo per 45-32. La Poderosa vuole onorare il memorial Ford, ma non trova spunti in grado di tentare la rimonta nella ripresa. I soli Mastellari e Cucci per gli ospiti centrano il canestro con regolarità, mentre Pesaro trova buone cose da Pusica e Miaschi. Sottotono il lungo usa di coach Ciani, James Thompson. 66-52 al termine del terzo quarto. La Vuelle si porta avanti di 20 lunghezze nell’ultima frazione, divario che la mantiene a distanza di sicurezza dagli avversari sino al termine della partita, che finisce col punteggio di 86-63 per la Carpegna Prosciutti Pesaro.

Commenta