Perché Jordan Bell è stato sospeso? Ha comprato qualcosa in hotel mettendola in conto a Mike Brown

Perché Jordan Bell è stato sospeso? Ha comprato qualcosa in hotel mettendola in conto a Mike Brown

Warriors preoccupati: Potrebbe non essere stata la prima volta questa "manovra" fatta dal centro

Jordan Bell non è sceso in campo nella notte perché sospeso dai Golden State Warriors per una partita per condotta contraria al regolamento interno del club.

The Athletic prima ed il San Francisco Chronicle poi hanno rivelato il motivo per cui il giocatore è stato fermato, per punizione, dalla franchigia.

Jordan Bell ha acquistato qualcosa nell’hotel dove alloggiava la squadra e lo ha fatto mettere sul conto di coach Mike Brown senza il permesso dell’assistente. Non è chiaro cosa Bell abbia comprato all’hotel.

Brown è stato informato della cosa e la franchigia ha iniziato una indagine interna che è costata a Bell la squalifica (e quindi 10.000 dollari di salario).

Secondo The Athletic, gli Warriors sono preoccupati perché potrebbe non essere stata la prima volta che Bell faceva una manovra del genere.

Commenta