Pedrollo: Della Fiori torna nella sua Cantù, giusto proseguire con Dalmonte

Pedrollo: Della Fiori torna nella sua Cantù, giusto proseguire con Dalmonte

Il vicepresidente della Tezenis Verona: Hanno contratto garantito Poletti e Candussi. Vogliamo trattenere Udom

Il vicepresidente della Tezenis Verona Giorgio Pedrollo lancia il nuovo corso dalle colonne de l’Arena: «A volte capisci che le visioni sono diverse. Ed è giusto andare ognuno per la sua strada. Daniele Della Fiori torna nella sua Cantù. Lo ringraziamo per quanto fatto qui da noi».

SU DALMONTE

«Il processo di crescita c’è stato. Dalmonte è quello delle nove vittorie in fila. Giusto dare continuità con lui».

SULLA SQUADRA

«Hanno contratto garantito Poletti e Candussi. Vogliamo trattenere Udom. Per me, Severini resta sicuro. Jazz va ascoltato. Vorremmo tenere anche Ikangi. A Dieng va trovata una sistemazione ideale per poter maturare».

Commenta