Pavani: E’ giusto rimanere uniti e compatti. Dal 16 marzo riprendono gli allenamenti

Pavani: E’ giusto rimanere uniti e compatti. Dal 16 marzo riprendono gli allenamenti

Le parole di Christian Pavani, presidente della Fortitudo

‘In un momento come questo, è scontato sostenere che lo sport debba passare in secondo piano. È giusto e doveroso rimanere uniti e compatti, cosa che anche in questa circostanza il mondo del basket ha dimostrato di saper fare.
Un ringraziamento sincero voglio rivolgerlo al Presidente Federale- Gianni Petrucci- che ha saputo gestire con grande saggezza ed esperienza una situazione molto complessa. Siamo stati decisi e sempre schierati tutti sulla stessa linea per portare avanti le posizioni dei Club e per far sentire le voci di tutti gli addetti ai lavori nelle varie conferenze effettuate per fronteggiare questa situazione di emergenza.
Fino al 3 aprile, come noto, non si giocherà. Noi, come Fortitudo Pallacanestro e sempre nel totale rispetto delle nuove disposizione governative, già oggi ci siamo soffermati per un primo confronto con coach Antimo Martino e con il GM, Marco Carraretto. La squadra riprenderà lunedì 16 marzo gli allenamenti. È naturale che non vediamo l’ora di poter tornare in campo davanti ai nostri tifosi, sia perchè giocare a basket è, sostanzialmente, la nostra missione, sia perchè significherebbe che questa emergenza è stata neutralizzata e arginata. Fino a quando ciò non sarà possibile, però, ribadisco e ribadiamo con forza (come Fortitudo Pallacanestro) che il messaggio per tutti deve essere quello di attenersi scrupolosamente alle ordinanze governative. Saremo i primi ad evitare spostamenti inutili. Oggi non è il momento per parlare di canestri, schiacciate e tiri da tre punti. Dimostriamo tutti quanti (come il mondo del basket è riuscito a fare) che insieme ce la faremo. Confidando davvero che presto si possa tornare a parlare di ripresa dell’attività e che nel weekend 4-5 aprile si possa tornare in campo. Dipenderà anche, soprattutto, da ognuno di noi’’.

Fonte: Ufficio Stampa Fortitudo Bologna.

Commenta