Paul George sui fischi dei tifosi Pacers: Un giorno racconterò i motivi del mio addio

Paul George: Mi piace fare la parte del villano. Vengo qui due volte l’anno. E la persona da fischiare è qui molto più spesso di quanto ci stia io

Per la terza volta Paul George è tornato da avversario ad Indianapolis e per la terza volta è stato sonoramente fischiato dal pubblico dei Pacers.
A fine partita la stella ora ai Clippers ha detto che racconterà la sua verità dimostrando che le colpe del suo addio non sono da attribuire a lui.

“Non sono sorpreso dei fischi. Ma un giorno racconterò il motivo che mi ha portato via da Indiana. E capirete che non sono io quello da fischiare” ha detto George. “Non vi anticipo nulla. Mi piace fare la parte del villano. Vengo qui due volte l’anno. E la persona da fischiare è qui molto più spesso di quanto ci stia io”.

Fonte: ESPN.

Commenta