Patric Young-Sidigas Avellino: ecco i motivi per cui si indaga

Patric Young-Sidigas Avellino: ecco i motivi per cui si indaga

I motivi per cui si indaga sul tesseramento da parte di Avellino di Young

Questi i motivi per cui si indaga sul tesseramento di Patric Young da parte della Sidigas Avellino .

 

A riportarlo Spicchi d’Arancia.

L’indagine della Procura Federale sul tesseramento di Patric Young effettuato da Avellino verte sugli accertamenti circa la normativa dei parametri economici e finanziari, regolamento interno di Lega Basket che all’articolo 4 impone tra le condizioni obbligatorie per formalizzare un contratto la dichiarazione sottoscritta dal legale rappresentante del club (in questo caso il proprietario Gianandrea De Cesare) e il presidente del collegio sindacale, sull’integrale pagamento dei ratei degli stipendi e dei relativi contributi maturati al momento del tesseramento. Al 10 dicembre, quando Young è stato tesserato per schierarlo il 12 in Champions League, Avellino aveva versato gli stipendi di settembre e ottobre, mentre ha pagato venerdì 21 – mediante ravvedimento operoso del termine Com.Te.C. scaduto lunedì 17 – contributi e tasse dovuti in base alle mensilità di lega già versate. Il rateo richiamato dalla norma sarebbe però costituito dal pagamento di contributi e fondi di fine rapporto entro il normale termine dei 15 giorni successivi della maturazione degli stipendi; in tal caso Avellino, avendo versato il 21 dicembre i contributi maturati il 16 novembre, avrebbe presentato una dichiarazione non corrispondente alla realtà delle scritture contabili che secondo il comma b dell’articolo 4 del regolamento LBA ne avrebbero impedito il
M tesseramento. Trattandosi di una norma interna alla Lega e non prevista dal regolamento FIP, dovrà essere la stessa LBA a segnalare l’irregolarità alla Procura Federale consegnando la documentazione ricevuta per verificare eventuali irregolarità. Gli stessi club chiedono agli organi inquirenti di farechiarezza sulla situazione con tempistiche che non incidano sull’eventuale volata per la qualificazione alla Coppa Italia nell’ipotesi da accertare di una eventuale responsabilità oggettiva del club e relativa penalizzazione.

Commenta