Pashutin: Pessimi in difesa. Ripartiamo dal lavoro in palestra

Il coach della Red October commenta il ko all'esordio contro Avellino

“Ci eravamo prefissati di fermare Green e Cole, che erano le loro principali opzioni offensive. Basta dare un occhiata ai numeri per capire che non ci siamo riusciti. Non abbiamo offerto una buona prestazione difensiva, concedendo tanto nei primi due quarti. Al rientro dagli spogliatoi siamo saliti di livello e ho visto l’atteggiamento giusto dalla squadra, quello che dovremmo avere dalla palla a due alla sirena finale di ogni partita. Lo abbiamo avuto per troppo poco tempo mentre ci è mancata la mentalità giusta per vincere una partita come questa, contro un avversario che è pronto a punirti ogni volta che concedi qualcosa. Sapevamo già in partenza che sarebbe stata una partita complicata, quindi dobbiamo solo ripartire lavorando sodo per offrire prestazioni migliori di quella odierna”.

[spbk-gallery post_id=”6560″]

Commenta