Partita folle e bellissima tra Fenerbahce e Cska: la vince Obradovic

Courtesy of Getty Images
Courtesy of Getty Images

79-75 il finale di un match entusiasmante, dove gli ospiti sprecano il +15 del primo tempo. Decisivo anche Gigi Datome

Nono successo in fila per il Fenerbahce, che fa impazzire la Ulker Sports Arena superando il Cska. La grande sfida tra Zeljko Obradovic e Dimitris Itoudis si conclude con la vittoria del maestro, trascinato anche dalla doppia doppia di Jan Vesely: 19 punti e 10 rimbalzi. 79-75 il finale.

Partita folle e bellissima. Perchè nel primo tempo un Cska perfetto (Othello Hunter parte con 5/5 da 2, doppia cifra per un Daniel Hackett devastante) tocca anche il +15 nonostante un Nando De Colo ai minimi termini. Ma la ripresa si apre con il clamoroso 16-0 dei turchi, che trovano il vantaggio.

Il Chacho Rodriguez si prende la squadra di Dimitris Itoudis sulle spalle con 7 punti in fila, una tripla di Will Clyburn sulla sirena del terzo quarto permette ossigeno ad una squadra che incassa 13 rimbalzi offensivi (a uno), e che infila un nuovo parziale di 7-0 nei primi 3’ di gioco del quarto quarto.

Il finale è poi anche italiano: Luigi Datome piazza il jumper del 75-75, e dopo due errori al tiro di Othello Hunter, e un grande appoggio di Jan Vesely, è lo stesso capitano azzurro a raccogliere il rimbalzo offensivo su un errore di Kostas Sloukas con 18’’ da giocare. Decisivo anche un errore di Alec Peters a 40’’ dalla sirena: l’ala si palleggia su una gamba dopo uno scarico del Chacho e chiude la chance del pareggio sul 77-75.

[pb-game id=”388770″]

Commenta