Paolo Galbiati: Contando la penalizzazione siamo ancora artefici del nostro destino

Paolo Galbiati: Contando la penalizzazione siamo ancora artefici del nostro destino

Queste le parole del coach di Torino dopo la sconfitta a Desio

Paolo Galbiati: “Complimenti a Cantù per la loro prestazione, noi abbiamo eseguito fino a quando abbiamo avuto benzina. Arriviamo da settimane difficili ed abbiamo sbagliato tiri aperti e canestri facili. I due esterni di Cantù hanno fatto una grande partita così come Jefferson nel secondo tempo. Sono contento per Andrea La Torre e spero che diventi un giocatore importante. Contando i punti di penalizzazione che subiremo siamo ancora artefici del nostro destino, lo staff lavorerà al massimo delle proprie forze per cercare di vincere la prossima partita.”

Commenta