Paolini: Stephens è fortissimo nell’uno contro uno e in transizione

Paolini: Stephens è fortissimo nell’uno contro uno e in transizione

L'ex coach di Cagliari, racconta DeShawn Stephens, il sostituto a gettone di Henry Sims in casa Fortitudo Pompea Bologna: Considero DeShawn più un'ala forte che un pivot

Riccardo Paolini, ex coach di Cagliari, racconta DeShawn Stephens, il sostituto a gettone di Henry Sims in casa Fortitudo Pompea Bologna.

«Considero DeShawn più un’ala forte che un pivot. Per questo a Cagliari avevo iniziato a lavorare molto con lui sul tiro da fuori. Quello è probabilmente il suo punto debole. Tira poco da tre perché non si fida. Ma è fortissimo nell’uno contro uno e in transizione; e in difesa fa la differenza, soprattutto sul pick and roll».

Fonte: Corriere dello Sport Stadio.

Commenta