Panathinaikos: stop alla vendita dei biglietti ai propri gruppi organizzati a causa delle violenze

Courtesy of Getty Images

Courtesy of Getty Images

La "storica" decisione del Panathinaikos dopo le violenze dei suoi tifosi nei confronti di altri supporter dei Greens

Il Panathinaikos ha annunciato che a causa delle numerose violenze dei propri tifosi, accadute nuovamente nel derby di EuroLeague contro l’Olympiacos, i gruppi organizzati tifosi dei Greens non riceveranno più biglietti.

Chiunque vorrà vedere una partita del Panathinaikos dovrà comprare i biglietti attraverso i canali online o nei negozi autorizzati.

Anche contro l’Olympiacos, alcuni tifosi del Panathinaikos e famiglie, hanno subito violenza da parte dei tifosi dei Greens e non hanno potuto vedere la partita nel posto in cui avevano comprato il biglietto.

“Tra i tifosi ci sono degli estremisti il cui unico desiderio è la violenza” recita il comunicato del Panathinaikos. “Nessuno può ritenersi più tifoso del Panathinaikos del proprio vicino di posto. E questo deve essere chiaro”.

Da qui la decisione “storica” di vietare la vendita di pacchetti di biglietti alle tifoserie organizzate. La fine del Gate 13?

Fonte: Panathinaikos.

Commenta