Pallacanestro Reggiana: budget più basso e ridimensionamento degli obiettivi?

Pallacanestro Reggiana: budget più basso e ridimensionamento degli obiettivi?

Con l'addio di Landi, dovrebbe entrare una cordata di quattro imprenditori in casa Reggiana

Secondo La Gazzetta di Reggio la Pallacanestro Reggiana della prossima stagione avrà un budget più basso rispetto a quello degli ultimi anni con un conseguente ridimensionamento degli obiettivi sportivi del team.

A prendere in mano la società dovrebbe essere una cordata guidata dall’ex AD Alessandro Dalla Salda che tornerebbe dopo due anni di lontananza.

Sarebbero tre le nuove forze imprenditoriali che entrerebbero in società più un imprenditore già legato al club. I nomi sono coperti dal massimo riserbo, aggiunge La Gazzetta di Reggio.

Non è neanche chiaro se Stefano Landi rimarrà nel club con un ruolo marginale.

Il nuovo assetto, da quanto rimbalza, consentirà sì la sopravvivenza del club e la sua permanenza ad alto livello ma pare certo che non si potrà contare sui budget delle ultime stagioni per allestire la prima squadra. Un ridimensionamento degli obiettivi sportivi pare quindi la più scontata delle conseguenze.

Commenta