Pallacanestro Biella sostiene la candidatura di Biella Città Creativa

Edilnol Pallacanestro Biella è lieta di annunciare l’appoggio alla candidatura di Biella Città Creativa UNESCO, sezione Artigiano e Arte Popolare, una grande opportunità di sviluppo e crescita per il nostro territorio che da sempre si distingue per capacità artigianali.

Edilnol Pallacanestro Biella è lieta di annunciare l’appoggio alla candidatura di Biella Città Creativa UNESCO, sezione Artigiano e Arte Popolare, una grande opportunità di sviluppo e crescita per il nostro territorio che da sempre si distingue per capacità artigianali.
In vista degli incontri di Supercoppa Italiana, i rossoblù di coach Paolo Galbiati indosseranno una maglia speciale dove al centro sarà presente il logo di candidatura di Biella Città Creativa, un messaggio forte che vuole essere una piccola spinta nella giusta direzione in vista della nomina finale in programma il prossimo ottobre.
Il presidente di Pallacanestro Biella Antonio Trada ha dichiarato: «La nostra società è una delle principali realtà sportive del biellese, una terra conosciuta nel mondo per la qualità dei suoi filati e dell’intero settore manifatturiero. Siamo estremamente felici di dare il nostro contributo per la candidatura di Biella a Città Creativa UNESCO, un riconoscimento che andrebbe a premiare la storia di questo territorio».
Così il sindaco di Biella Claudio Corradino: «Sappiamo quanto lo sport e in questo caso il basket, con i suoi valori e i suoi tanti appassionati, può essere un formidabile mezzo comunicativo. Veicolare il logo di Biella Città Creativa UNESCO sulle maglie di Pallacanestro Biella conferma il profondo legame in essere tra la società, il territorio che rappresenta e le sue istituzioni. Già in passato ricordo come la società cestistica ha dedicato alla Città di Biella il logo principale sulle maglie della Coppa Italia. Biella Città Creativa Unesco sulle divise della Supercoppa LNP significa farci conoscere anche nei palasport, dopo la bella iniziativa sulla Mole di Torino».
Anche il Management Team, il gruppo operativo che sin dall’inizio si occupa del progetto di candidatura, si unisce alle parole del sindaco Corradino e ringrazia Pallacanestro Biella per il prezioso sostegno: «Questa azione – dichiara Franco Ferraris, Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, tra i promotori dell’iniziativa – porterà il simbolo del Terzo Paradiso (logo della candidatura ideato e donato dall’artista Michelangelo Pistoletto) nei palasport e raggiungerà una parte del mondo sportivo perseguendo così uno degli obiettivi di questa operazione: unire il territorio, fare sistema per raggiungere un traguardo comune».

Fonte: Ufficio stampa Biella.

Commenta