PalaPuca, partono i lavori di restyling

PalaPuca, partono i lavori di restyling

Operazione congiunta di PSA e Geko, per il Comune sarà a costo zero

La PSA Partenope Sant’Antimo è lieta di annunciare che il 13 gennaio prossimo, all’indomani del match interno con Bisceglie valevole per la 16^ giornata del campionato di Serie B, al PalaPuca inizieranno lavori di ristrutturazione che riguarderanno il parquet, l’impianto di illuminazione, l’impianto elettrico e di riscaldamento e gli spogliatoi. I lavori saranno effettuati grazie al contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri rivolto alla ristrutturazione degli impianti sportivi pubblici denominato “Bonus Sport 2019”, contributo assegnato con decreto del 29 novembre 2019.
Il progetto, presentato dalla PSA Sant’Antimo che gestisce l’impianto con la collaborazione della Geko Consulting, il main sponsor della prima squadra che ne ha seguito tutto l’iter dalla presentazione alla approvazione, ha aggregato 10 aziende che hanno liberamente devoluto contributi di varie entità per un totale di 230mila euro. Alle aziende è stata riconosciuta sotto forma di credito d’imposta una parte di questa somma.
I lavori, che consentiranno al Comune di Sant’Antimo di avere un impianto a norma e totalmente funzionante a costo zero, avranno la durata complessiva di un mese, ma non dovrebbero inficiare la disputa delle gare interne della Geko contro Scauri e Luiss Roma in programma in programma il 26 gennaio ed il 2 febbraio. La squadra, nel frattempo, si allenerà al nuovo Palazzetto dello Sport di Giugliano.

Fonte: Ufficio Comunicazione Partenope Sant'Antimo.

Commenta