Pagliuca: Io sarei per chiudere tutto. Scudetto alla Virtus? Ovviamente sì..sto scherzando

Pagliuca: Io sarei per chiudere tutto. Scudetto alla Virtus? Ovviamente sì..sto scherzando

Le parole dell'ex portiere della nazionale

Gianluca Pagliuca, grande tifoso Virtus Bologna, ha parlato a Stadio del campionato di Serie A, sospeso almeno sino al 3 aprile.

“Quando sento il presidente di Lega dire che possiamo recuperare il campionato, penso che non hanno idea di cosa sia questo virus. Io sarei per chiudere tutto e ripartire a settembre, sennò non se ne esce più. Scudetto alla Virtus? Ovviamente sì. Sto scherzando, è chiaro che se lo dessero alla Virtus da tifoso sarei felice, ma non sarebbe la stessa cosa che vincerlo in una finale playoff. Però, se va assegnato, la Segafredo è quella che fin qui ha meritato, sta meritando. Chiaro che un playoff sarebbe un discorso diverso. Sarebbe corretto, anche se rimarrebbe come lo scudetto di cartone con cui si prendono in giro juventini e interisti. Sarebbero sfottò su sfottò. Non l’avremmo cercato noi, siamo di fronte a una disgrazia tale e non si può far altro. O l’assegni al primo o cancelli il campionato.
Se non si riprendesse cosa mi resterebbe? Una grande squadra, una stagione cominciata benissimo. In testa alla classifica del campionato, ai quarti di EuroCup, mi rimarrebbe questo bel ricordo.
Non averla finita lascerebbe un grande rammarico, ma quando si verificano questi casi eccezionali la priorità è la vita umana, la salvezza e la salute delle persone. Poi quelli che ci sono mica vanno via. Teodosic e Markovic ce li teniamo stretti”

Commenta